Caldaie: controllo e manutenzione del vostro impianto

Responsabilità e oneri

Cambiare e rinnovare l’impianto di riscaldamento acquistando una nuova caldaia comporta l’essere responsabili dell’impianto, e assumersi degli obblighi per quanto riguarda il controllo e la manutenzione dell’impianto stesso. In commercio esistono molti tipi di caldaie, ovvero dai modelli tradizionali e classici da installare solo all’esterno delle abitazioni, ai nuovissimi modelli a condensazione, disponibili nei modelli murali o a basamento, e in varie misure per adattarsi gli spazi disponibili, e pensati per fare risparmiare sui consumi e migliorando l’efficienza energetica delle case.

La manutenzione: indispensabile e professionale

Per installare la nuova caldaia, per essere a norma e garantire la massima efficienza, conviene sempre rivolgersi a delle ditte specializzate, che nel caso possono intervenire anche per le successive operazioni di manutenzione e gestione dell’intero impianto; la manutenzione è necessaria periodicamente, per essere certi del corretto funzionamento della caldaia ed evitare cosi rischi per l’incolumità e la salute degli abitanti. I malfunzionamenti di un impianto di riscaldamento possono portare gravi conseguenze; il controllo e la revisione di una caldaia di qualunque genere, sono obbligatori;  i malfunzionamenti possono portare perdite, intossicazioni e o scoppi, corto circuiti, che possono compromettere l’impianto di riscaldamento, e tutta la rete elettrica e la funzionalità degli altri elettrodomestici e di tutta l’abitazione.

Nuove normative

La manutenzione della caldaia e il  controllo che ne attesta il corretto funzionamento, e valutare il suo rendimento a livello di efficienza energetica, con le nuove disposizioni e cioè dal luglio del 2013, con l’entrata in vigore della normativa resa nota con il D.P.R. 74/2013, tali controlli devono sempre essere effettuati sempre e soltanto da degli esperti, basandosi su quanto è indicato nel libretto di istruzioni tecniche dell’impianto, e per quanto riguarda la periodicità degli interventi di manutenzione e le procedure da seguire che devono essere effettuate molto spesso e non più solo una volta all’anno; per informazioni e richiedere assistenza si possono trovare validi professionisti anche tramite il web, ad esempio presso  www.assistenzacaldaie-aristonroma.it

 

, , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *