Napoli, buona la prima!

Il ritorno di Carlo Ancelotti dopo nove anni porta con se un fattore fondamentale per i partenopei: Ancelotti ha con se l’abitudine a vincere e lo fa ovunque con un successo prezioso e perentorio, che fa partire con il piede giusto il Napoli nel lungo cammino della Serie A 2018 2019 qui già disponibile. Una vittoria di rimonta, per nulla facile, contro una Lazio rigida che nulla vuole concedere e che punta lo stesso a fare bene dinanzi i suoi tifosi giunti per l’esordio.

Il Match

Una ventina di minuti per studiarsi prima che il match entri nel vivo, e il passaggio è determinato dal goal di Immobile che spezza gli equilibri al 25esimo minuto del primo tempo, con un goal fantastico, in cui però c’è la colpa dell’intero reparto difensivo azzurro: si catapulta sul lancio di 50 metri di Acerbi attorniato da Koulibaly, Albiol e Mario Rui. Si libera di tutti e tre con un colpo di tacco di destro a rientrare e poi di sinistro infila Karnezis. In pochi minuti la Lazio potrebbe addirittura raddoppiare ma dopo è tanto Napoli. Al 36esimo si vede Insigne che non sfrutta una buona occasione da sua mattonella e al 39esimo Zielinski colpisce la traversa. Il pareggio è nell’aria e sembra arrivare al 43esimo con un colpo sotto porta di Milik, goal giustamente annullato per fallo di Koulibaly su Radu. Il rinvio alla gioia del goal per Milik attende pochissimi minuti perché subito dopo un lancio di Insigne per C allejon che smista al centro proprio per Milik rappresentano l’azione di un intero reparto che non ha dimenticato la meraviglia degli anni precedenti. La ripresa non cambia gli equilibri ed è sempre il Napoli a cercare di portare a casa i 3 punti.: è Insigne a portare in vantaggio i partenopei. Cross di Hysaj, tocco di Allan, la palla arriva a Insigne che la mette all’incrocio dei pali con uno dei suoi classici tiri a giro. Napoli 2 Lazio 1, buona la prima!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *