La passione delle scommesse: sistemi matematici o intuito?

Come scommettere?

Gli appassionati delle scommesse si basano inizialmente sulla loro esperienza, sulle loro preferenze e sull’istinto, in pratica scommettono in modo casuale, con probabilità di vittoria di media portata; dopo un certo periodo di “rodaggio” il giocatore diventa più esperto ma continua a basarsi sulle sue scelte casuali, basate su una forma rudimentale di ragionamento e calcolo frutto delle proprie convinzioni personali. Il metodo però non garantisce vincite sicure e frequenti. Allora quale è l’alternativa? E il metodo giusto?

I sistemi matematici

Esistono vari sistemi basati su calcoli matematici e probabilità che vengono studiate letteralmente a tavolino; questi sistemi sono messi in campo dai giocatori professionisti, ovvero quelle persone che hanno fatto delle scommesse  un metodo per guadagnare un po di denaro; ma in che misura questi sistemi forniscono la possibilità di aggiudicarsi più vincite nel corso di un anno? Sono davvero metodi quasi infallibili? Per verificare e poter rispondere a questa domanda bisognerebbe impegnare un certo lasso di tempo e provare direttamente, cioè di persona, ma per farlo occorre un’approfondita conoscenza del mondo delle scommesse, come dire che è il classico cane che si morde la coda.

Seguire l’istinto e basta

Allora seguire il proprio istinto e scommettere puntando solo sulla fortuna che è peraltro un concetto quanto mai astratto è il metodo migliore? Molti affermano che se il destino ha scritto che si è destinati a vincere questo avverrà a prescindere da tutto: fortuna, calcoli matematici e sistemi, compresa l’inesperienza e l’incoscienza. Chi di noi non vorrebbe fare una vincita milionaria, ma vediamo che di norma capita sempre a qualcun altro; ma è proprio questo che in fondo ci fa credere nell’intuizione nell’istinto; perché se qualcuno vince prima o poi potrebbe toccare a noi. Se la curiosità e la voglia di provare vi hanno preso allora ecco il sito che fa per voi: https://www.betrally12.com/

,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *