NapoFare. Peppe Lanzetta da leggere/ Eruzioni da mangiare/ Mercatino musicale per vendersi/ Neffa da cantare e poi Cerchietto da ballare

NapoFare. Peppe Lanzetta da leggere/ Eruzioni da mangiare/ Mercatino musicale per vendersi/ Neffa da cantare e poi Cerchietto da ballare

Leggere_Peppe Lanzetta: Racconti disperati. E dietro la barca Ernesto agguanta la bonazza che appartiene ai malamente, e lei un po’ per il caldo, per il fuoco, per il vino si lascia andare, ma la ragazzina della prima comunione ha visto la scena e porta spia. «Zio Ernesto si sta baciando con Carolina». Apriti cielo! Nel ristorante di pesce la carne diventa protagonista. Si lacerano ugole, si perdono bestemmie, improperi, partono schiaffi, pugni, cazzotti, e il vino che sta facendo il suo dovere fa schizzare umori e pressioni e zac!,Ernesto si ritrova la camicia bianca macchiata di rosso e non c’è borotalco che tenga! «Ma c’hê fatto? L’hê accultellato?». «Na cosa ’e niente… mangiammo mo, non intossichiamo la ragazzina».
Racconti disperati

Un nuovo libro di racconti di Peppe Lanzetta, in cui ritorna la sua Napoli terribile e affascinante, comica e tragica, fragile e feroce, con personaggi che vivono in una realtà così degradata da sembrare surreale, così umiliata da sembrare senza futuro, eppure così disperatamente vitale, anche per merito di una scrittura dal forte impatto emotivo.

MERCATINO MUSICALE OG

Partecipare_Se vuoi vendere o barattare i tuoi vecchi dischi in vinile, cd, o hai a casa dell’hi-fi d’epoca oppure spartiti, libri e te ne vuoi disfare ricavando anche qualche euro. Se hai una etichetta indipendente e vuoi farti conoscere esponendo e suonando dal vivo. Se semlicemente vuoi passare una mattinata insolita e divertente perchè ami la musica e curiosare tra decine di bancarelle improvvisate potrebbe soddisfare la tua fame di dischi. Sabato 25 settembre (e in futuro sempre ogni ultimo sabato del mese) nasce il Mercatino Musicale. Piazzetta Casanova in zona Via San Saebastiano. Se vuoi essere tra gli espositori la partecipazione è gratuita. Scrivi a freequenze@gmail.com.
mercatino musicale

Mangiare anche fette di cultura_A Ercolano per il Festival Eruzioni, Venerdì 17 arrivano gli O.g.m. con la verace cucina-teatro. Per saperne di più leggi il comunicato stampa:

Sperimentare a teatro, d’accordo. Ma perché rinunciare al piacere tra commensali? Sperimentare nell’arte e nella creatività, ma mai rinunciare al gusto, alla gioia di stare insieme a tavola, a mangiare cibo saporito. Conoscendone le tradizioni, i segreti, le modalità di preparazione e d’assaggio… e magari a fine serata va a finire che le padrone di casa sveleranno anche qualche dettaglio della ricetta. È questa l’idea di Agostino Riitano, direttore e ideatore dell’Eruzioni Festival, che per il quinto anno consecutivo si svolge a Ercolano fino a domenica 19 settembre, con un epilogo che vedrà in scena sul Vesuvio, a 800 metri d’altezza per un allestimento site-specific, Anna Terio e Andrea Pizzalis per “Wunderkammer Soap #3 _ Tamerlano” (Ricci-Forte).
eruzioni
Tra le novità di questa edizione, il progetto O.G.M. – ospiti genuinamente mobilitati, che venerdì 17 diventerà singolare esperienza per mettere in comunicazione il mondo misterioso degli attori e dei registi con quello privatissimo e pudico delle famiglie vesuviane. In uno dei meravigliosi cortili del centro storico di Ercolano, nel cuore del Mercato degli stracci di Resìna, le anziane del quartiere prepareranno un tipico menù per gli artisti ospiti della rassegna: si inizierà con ‘o ruoto o’ furn’, nella variante ercolanese che prevede conchiglioni di pasta di Gragnano farciti con ricotta, carne e provola, cotti nel forno a legna. Poi la pizza rustica di scarole, uvetta e alici. Quindi i taralli sugna e pepe. Il tutto accompagnato da vino Catalanesca del Vesuvio. In poche parole, è il menù che rispecchia l’identità dei commercianti che per l’intera giornata sono fuori casa…
Info:  www.eruzionifestival.it | tel. 081 446977 | tel. 331 9616370 | ingresso libero
eruzioni_festival

Ascoltare, Ballare_Dal Comunicato Stampa_SABATO 18 SETTEMBRE NEFFA in concerto
Influenzato da vari tipi di musica differenti, ad oggi é uno dei piú conosciuti cantanti in Italia, con ben 5 singoli nella Top10 italiana. I suoi singoli piú famosi sono La mia signorina e Passione, quest’ultimo vincitore di vari premi. La sua musica spazia dal pop al R&B, con un tono alquanto melodico. Il suo stile si avvale di una voce pulita non troppo alta e statica. Il locale sarà aperto dalle 19:30 con l’aperitivo… Dopo si balla sulle note di Cerchietto. INGRESSO 10 € + prevendita
neffa


Comments

comments

Tags Posted under Notizie by